5 app alternative a WhatsApp (e più sicure)

foto: PixabayTanto tuonò che piovve: dopo averlo a lungo promesso (paventato?) WhatsApp ha comunicato che dall’8 febbraio inzierà a condividere i dati dei suoi utenti con Facebook. La fusione era nell’aria ed è figlia di una precisa strategia commerciale: i dati di Whatsapp dovrebbero aiutare gli investitori pubblicitari a migliorare l’offerta dei propri prodotti e servizi. Sebbene dal quartier generale dell’app siano partite tutte le prevedibili rassicurazioni del caso, per qualcuno è ormai tempo di trovarsi un altro messenger, più sicuro e più rispettoso della privacy.
La pensa per esempio così Elon Musk a cui lo scambio dei dati tra Whatsapp e Facebook ha ispirato la pubblicazione di un meme, dove Zuckerberg appare come una sorta di Grande Fratello che tutto sa e tutto vede. Mister Tesla poi ha anche suggerito un’alternativa: Signal, l’app di messaggistica, con cui apriamo anche la nostra lista di messenger …




Leggi la notizia completa