5 cose da sapere sul Mondiale di calcio femminile

Il 7 giugno, in Francia, inizia l’ottava edizione del Mondiale di calcio femminile. In questi anni si stanno facendo piccoli ma decisivi passi nel calcio femminile. Potrebbe sembrare assurdo, ma soltanto nel 2018 si è istituito il Pallone d’oro femminile (prima di questo è esistito il Fifa Women’s World Player of the Year, dal 2001 al 2015), mentre il Mondiale di calcio per nazioni è stato inaugurato nel 1991; due date per far capire quanta strada ci sia ancora da fare. Siamo lontani da un’equità (soprattutto remunerativa) e da un’esposizione mediatica come quella maschile, ma il Mondiale francese è sicuramente il più atteso di sempre, e questo è un segnale positivo e da non dimenticare.
Si svolgerà dal 7 giugno al 7 luglio e verrà disputato in nove stadi francesi (Parigi, Lione, Nizza, Montpellier, Le Havre, Reims, Rennes, Grenoble, Valenciennes). Sono 24 le squadre classificate: tipico girone all’italiana dove le migliori due …




Leggi la notizia completa