A cosa sono dovuti i ritardi nella vaccinazione dell’Ue

Bando al vittimismo immotivato: negli ultimi due giorni l’Italia ha fatto fatto quasi il doppio dei vaccini che ha fatto la Germania. E nel loro giorno migliore, il 30 dicembre, i tedeschi ha vaccinato meno persone dell’Italia ieri, il 4 gennaio. C’è di più: la Penisola al momento è al 12° posto nel mondo per numero di vaccini somministrati ogni 100 persone al 7° posto tra i paesi con più di 10 milioni di abitanti  e il 4° tra i 27 dell’Unione Europea. 
Il guaio è che sia Ue nel complesso è parecchio distante dai numeri degli Stati Uniti, del Regno Uniti e anni luce da quelli di Israele. I Paesi bassi non hanno ancora iniziato le vaccinazioni, e la Francia ha vaccinato appena qualche centinaio di persone. 
Considerato che l’Europa è al momento il peggiore focolaio al mondo insieme agli Stati Uniti, è evidente che questi numeri sono preoccupanti: qualcosa forse sta …




Leggi la notizia completa