A Cuba si protesta contro il governo a causa della crisi economica

(foto: Unsplash)A Cuba domenica migliaia di persone sono scese in piazza nella capitale L’Avana e in altre città dell’isola contro il governo, come raramente si è visto fare negli ultimi decenni. I manifestanti hanno protestato contro l’aumento dei prezzi, la carenza di cibo e di energia elettrica, tutti effetti della crisi economica che ha colpito il paese anche a causa della pandemia di covid-19.
Le proteste sono iniziate in mattinata, nella città di San Antonio de los Baños, nell’ovest dell’isola, e nella città di Palma Soriano, a est, prima di venire imitate anche a L’Avana grazie alle immagini girate sui social network.
Le manifestazioni hanno coinvolto soprattutto giovani cubani che una volta in strada hanno fermato il traffico e urlato slogan contro le autorità. Molti si sono detti stanchi della penuria di cibo e medicinali e di dover fare la fila davanti ai …




Leggi la notizia completa