Airbnb vuole produrre serie tv e documentari per pubblicizzare le sue case

Nella preparazione per il suo debutto a Wall Street, previsto per il prossimo anno con una valutazione di 31 miliardi di dollari, la piattaforma per affitti brevi Airbnb differenzia il suo business e guarda a una serie di show televisivi per incuriosire i suoi utenti. Come riporta l’agenzia Reuters, la compagnia californiana starebbe pensando a una strategia promozionale che punta forte sullo show business.
A capo dell’iniziativa ci sarebbe l’amministratore delegato Brian Chesky che, stando a quanto riportato, vorrebbe aprire uno studio cinematografico per realizzare film e altri show televisivi come parte integrante del marketing creativo.
Da quasi tre anni, inoltre, in Airbnb starebbero accarezzando l’idea di produrre e realizzare serie tv e documentari di viaggio in cui gli ospiti e i proprietari delle case registrate sul sito in giro per il mondo diventano i veri protagonisti di programmi, per promuovere la filosofia della piattaforma.
Oltre a …




Leggi la notizia completa