Amazon assumerà 1.600 persone in Italia entro la fine dell’anno

(Foto: Sebastian Kahnert/Getty Images)Nonostante la pandemia di coronavirus, Amazon ha registrato una crescita del 26% dei ricavi totali per il primo trimestre 2020. Pertanto il colosso dell’ecommerce ha puntato su nuove assunzioni e aumenti di stipendio soprattutto per via del forte aumento della domanda di prodotti online da quando, in vari paesi del mondo, sono state introdotte misure di lockdown. Nuove politiche aziendali che si riflettono anche in Italia. Amazon ha fatto sapere che entro la fine del 2020 verranno assunti a tempo indeterminato 1.600 lavoratori. “Persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza in ambiti come lo sviluppo di software, la linguistica, la logistica, le risorse umane e it”, si legge nel comunicato. I neo lavoratori verranno impiegati nelle varie sedi italiane della società – come “il centro direzionale di Milano, i centri di sviluppo di Torino e Asti o il servizio …




Leggi la notizia completa