Apple è accusata di essere in combutta col governo cinese

(foto: Javan Ng/Twitter)Mentre in tutto il mondo Apple si fa vanto della protezione della privacy dei propri utenti, parlando inclusione e diversità come valori marchiati a fuoco nell’animo dell’azienda di Cupertino, un’inchiesta del New York Times ha mostrato che l’azienda della Mela sembra disposta a chiudere un occhio su tutto questo in Cina. Il Nyt ha visionato documenti esclusivi e parlato con 17 dipendenti di Apple, mostrando al mondo fino a che punto si è spinto Tim Cook pur di fare affari con la Cina.
Apple, infatti, sta archiviando i dati degli user cinesi all’interno dei suoi colossali data center in Cina. Anche se l’azienda ha affermato di non aver “mai compromesso la sicurezza” dei suoi utenti e dei loro dati, archiviando i dati sul suolo cinese la società di fatto, scrive il Times, starebbe consegnando le chiavi dei suoi database al governo …




Leggi la notizia completa