Apple perde la causa contro la startup che ha creato un clone del suo sistema operativo

Un giudice federale della Florida ha respinto le accuse di Apple contro la startup Corellium per violazione del copyright del suo sistema operativo. Si chiude così, per il momento, lo scontro legale avviato nell’agosto del 2019, quando Cupertino ha citato in giudizio la società statunitense che sviluppa un software di emulazione in grado di ricreare una copia perfetta dell’ambiente operativo dell’iOs di iPhone e iPad su qualsiasi dispositivo senza avere un’esplicita licenza.
Secondo le accuse della Mela, con questa funzione Corellium avrebbe violato la proprietà intellettuale dei suoi prodotti e avrebbe anche esposto gli iPhone a potenziali attacchi da parte di hacker. A dicembre del 2019, poi, Apple ha anche accusato la startup di aver violato le norme di sicurezza e il Digital Millennium Copyright Act (Dmca) in fase di sviluppo del software.
Dal canto suo, Corellium si è sempre difesa sostenendo che il suo sistema di emulazione …




Leggi la notizia completa