Arriva lo scontrino elettronico: come funziona e cosa cambia

Scontrino fiscale (Google Images)A partire dal primo luglio prossimo i negozianti italiani avranno l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico. È quanto è stato previsto all’interno del decreto fiscale e nella manovra di bilancio varata per il 2019 dal governo Lega-Movimento 5 Stelle nel pacchetto delle misure anti-evasione.
In un primo momento l’obbligo riguarderà tutte le attività commerciali che hanno un fatturato annuo superiore a 400mila euro, mentre per tutte le altre attività la scadenza per adeguarsi alla normativa è fissata per il primo gennaio 2020.
In sostanza, gli esercenti dovranno intervenire per adattare i propri registratori di cassa così da avere un più diretto e trasparente contatto con l’Agenzia delle entrate. Ai commercianti verrà richiesto, infatti, di sostituire i vecchi registratori con quelli telematici oppure di integrare quelli attuali con i software rilasciati direttamente dall’Agenzia.
Per supportare il passaggio, inoltre, il Fisco ha previsto alcune agevolazioni, tra …




Leggi la notizia completa