Chi è Ermal Meta, il promesso favorito che non ha vinto Sanremo

(Foto: Paolo De Francesco)Lo è stato fin dalla prima ora. Il favorito. Forse, non per i bookmaker, che giusto all’inizio davano sul podio Francesca Michielin e Fedez. Ermal Meta, “Metal” come lo ha chiamato Orietta Berti, con il brano Un milione di cose da dirti ha occupato la testa della classifica sanremese al giorno uno, anzi, al giorno due (perché ha debuttato durante la seconda serata), e ci è rimasto quasi fino all’ultimo. Perché, alle ore 2,32 di oggi, Amadeus e Fiorello hanno proclamato vincitore del Festival venti-ventuno il gruppo rock dei Måneskin. E lui, Ermal, si è dovuto accontentare del terzo posto e del premio Miglior composizione musicale Giancarlo Bigazzi assegnato dall’Orchestra dell’Ariston. Che l’abbiano penalizzato le esibizioni spesso tra gli ultimi in orari marzulliani e le conseguenti lamentele a mezzo Twitter, il tentato ribaltone della sala stampa per dare il podio a …




Leggi la notizia completa