Come cambiano i colori delle regioni dal 19 aprile

(Foto: Massimo Di Vita/Getty Images)Da lunedì 19 aprile quasi tutta l’Italia è in zona arancione. Sulla base dei dati del monitoraggio della cabina di regia dell’Istituto superiore della sanità (Iss), e come confermato nell’ordinanza firmata dal ministro della salute Roberto Speranza solo Valle d’Aosta, Puglia e Sardegna restano in rosso, mentre la Campania passa in arancione. I dati dell’Iss evidenziano come l’incidenza dei contagi sia in lenta discesa, dopo una forte flessione registrata la settimana scorsa, e che 11 regioni abbiano numeri da zona gialla. Tuttavia, per gli effetti del decreto del 31 marzo, che prorogano le misure previste del precedente decreto del 12 marzo, le zone gialle non verranno ripristinate fino al 26 aprile.
Per cui Valle d’Aosta, Sardegna e Puglia sono in zona rossa. Toscana, Campania, Calabria, Basilicata, Liguria e Sicilia sono in zona arancione. Mentre Lombardia, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, …




Leggi la notizia completa