Come Jim Carrey è diventato l’attore più schierato di Hollywood

Jim Carrey nel 2017 (foto: Getty Images)What a time to be alive. Che epoca in cui vivere. È il commento più ricorrente alla vicenda che ha per protagonisti il noto attore americano Jim Carrey e, udite udite, Alessandra Mussolini, europarlamentare del Partito popolare europeo. Farebbe già ridere così, ma è lo svolgimento dello scambio occorso domenica che ha del paradossale. Tutto è iniziato da una vignetta pubblicata su Twitter da Carrey, e dedicata al nonno dell’ex deputato di Alleanza nazionale e Alternativa sociale. Il disegno ritrae il Duce e Claretta Petacci nella posa iconografica a testa in giù associata alla loro morte, da impiccati a piazzale Loreto a Milano. La didascalia scelta dall’attore hollywoodiano recita così: “Se vi state chiedendo a dove porta il fascismo, chiedetelo a Benito Mussolini e alla sua amante Claretta”.


La replica di Mussolini-nipote, molto attiva sui social,  …




Leggi la notizia completa