Come sarebbe la politica italiana senza like sui social network?

Immaginate l’attuale scenario della comunicazione politica italiana sui social media, ma con un fondamentale cambiamento: il numero dei mi piace sotto i post dei vari Matteo Salvini, Luigi Di Maio, Giorgia Meloni, Nicola Zingaretti non più visibile al pubblico, ma solo all’autore del post… cambierebbe tutto. Oppure no?
Questo sforzo di immaginazione non è semplicemente un gioco distopico, ma è una questione che potrebbe diventare d’attualità in un futuro neanche troppo remoto. È in corso, infatti, un primo tentativo di demetricazione. Questa parola (traduzione letterale e un po’ cacofonica dell’anglosassone demetrication) ha origini relativamente antiche, perlomeno rispetto alla freschissima storia dei social media. E ha una storia che va raccontata (l’ha fatto molto bene Will Oremus su OneZero).
Nel 2012 Ben Grosser, uno studente, programmatore e artista di Chicago, ha iniziato ad analizzare l’impatto delle reazioni più visibili e superficiali alla pubblicazione di un contenuto …




Leggi la notizia completa