Cosa ci dicono i nuovi dati sulle reazioni avverse ai vaccini contro Covid-19

(foto: Unsplash)È stato pubblicato oggi il sesto rapporto di farmacovigilanza dei vaccini Covid-19, realizzato dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Il documento contiene un’analisi dei dati su tutte le reazioni avverse fino al 26 giugno, rilevate dopo la somministrazione dei vaccini anti-Covid. Ci sono circa 154 segnalazioni ogni 100mila vaccinati e quasi il 90% di questi rilievi riguarda eventi non gravi, come dolore nel punto dell’iniezione, febbre e stanchezza. Oggi, inoltre, arrivano per la prima volta i dati sulle reazioni sospette dopo la vaccinazione eterologa, la recente formula che combina due dosi di diversi vaccini (la prima con il vaccino di AstraZeneca e la seconda con un vaccino a mRna). Per ora i dati indicano che con il mix ci sono state 12 segnalazioni ogni 100mila dosi.
Reazioni avverse in numeri
Aifa precisa che nel rapporto si parla sempre di “sospette reazioni avverse”, ovvero di eventi osservati dopo la vaccinazione, il …




Leggi la notizia completa