Cosa ha fatto davvero l’Italia per scongiurare un nuovo lockdown

Ci risiamo: l’illusione che l’estate si portasse via il coronavirus e che potessimo evitare una seconda ondata si è ormai dissolta di fronte all’impennata dei contagi. Per settimane il numero di nuovi casi è rimasto contenuto, ma Sars-CoV-2 stava solo aspettando l’occasione giusta per allungare il passo. L’ha fatto nella settimana dal 7 al 13 ottobre, quando i contagi in Italia sono raddoppiati, seguiti a distanza di una settimana anche dalle vittime. Lasciandoci di sasso, a guardare increduli la fuga in avanti dell’epidemia, che ormai dilaga da nord a sud. Insomma, ci siamo fatti fregare per la seconda volta. E allora non possiamo che chiederci se in questi mesi sia stato fatto il possibile per scongiurare un’altra emergenza che nessuno, davvero nessuno, ha alcuna voglia di rivivere.
Già a maggio sapevamo perfettamente di cosa avremmo avuto bisogno per arginare una possibile seconda ondata. Anzitutto di …




Leggi la notizia completa