Cosa sappiamo dell’asteroide che sfiorerà la Terra il 2 novembre

(Immagine: Getty Images)Nome in codice 2018VP1, noto anche come Election Day. Ma la politica non c’entra niente. Si tratta di un asteroide che il 2 novembre prossimo – vigilia delle presidenziali Usa, donde il soprannome – passerà molto vicino al nostro pianeta. Niente paura, però: la probabilità di un impatto con la Terra è estremamente bassa, più o meno pari allo 0,41%; anche dovesse colpirci, l’asteroide si disintegrerebbe a contatto con la nostra atmosfera, e dunque non potrebbe provocare alcun danno.
2018VP1 è stato scoperto nel 2018, quando era distante quasi mezzo milione di chilometri dal nostro pianeta. Ha un periodo orbitale di 2 anni terrestri, e quindi il suo ritorno nel 2020 è tutt’altro che inaspettato. Fa parte degli asteroidi di classe Apollo, i Near Earth Asteroids (Nea) la cui orbita ha un semiasse maggiore superiore a un’unità astronomica (circa 150 …




Leggi la notizia completa