È stato sintetizzato il primo superconduttore a temperatura ambiente

(Foto: University of Rochester photo / J. Adam Fenster)Dopo anni e anni di lavoro, finalmente ci siamo. Un team di ricercatori dell’Università di Rochester a New York ha appena sintetizzato il primo materiale superconduttore, un mix di idrogeno, carbonio e zolfo, che riesce a mostrare le sue speciali caratteristiche anche a temperatura ambiente. Uno strumento, quindi, che potrebbe rivoluzionare il mondo della tecnologia e dell’elettronica, con notevoli benefici sia in termini di costi che ambientali. “Ricercati per più di un secolo”, commenta l’autore dello studio Ranga Dias, “questi materiali cambieranno sicuramente il mondo come lo conosciamo. La nostra scoperta aprirà le porte a molte potenziali applicazioni”. Lo studio è stato appena pubblicato su Nature.
I superconduttori, ricordiamo, sono materiali che trasmettono elettricità senza alcuna resistenza, consentendo quindi alla corrente di scorrere senza alcuna perdita di energia, e sono già utilizzati in molte tecnologie, come risonanza magnetica (Mri) …




Leggi la notizia completa