Elio Germano al Wired Next Fest: un segnale d’allarme a teatro in realtà virtuale

(foto: Zoe Vincenti/Ernesto Ruscio)Al Wired Next Fest l’attore Elio Germano lancia più di un segnale di allarme: contro l’informazione fatta solo di opinioni, contro la tecnologia che rischia di essere veicolo di pura distrazione di massa, contro una cultura mainstream che finisce per fagocitare sistematicamente la nicchia, sottraendole anche le opportunità concesse dalla tecnologia.
Segnale d’allarme – La mia battaglia è però soprattutto il titolo dello spettacolo che Germano ha presentato sul palco principale (lo ha scritto con Chiara Lagani) del Wired Next Fest con Omar Rashid, fondatore del progetto multimediale Gold. Fino al 26 maggio il pubblico del Wired Next Fest potrà cogliere l’opportunità di vederlo in realtà virtuale, in anteprima. Lo spettacolo è un monologo che porta lo spettatore a riflettere e farsi domande, un’ immersione su vari temi: il consenso, il libero pensiero, l’affabulazione, la dittatura.
Con la realtà virtuale lo spettacolo …




Leggi la notizia completa