Essential Phone, arriva l’accessorio che aggiunge il jack per le cuffie

(Foto: Essential)Che senso ha lanciare uno smartphone senza ingresso per le cuffie con jack da 3,5 millimetri per costruire un anno dopo un accessorio esterno che riporta la componente a bordo? È la proposta di Essential, la società fondata dal papà di Android Andy Rubin, per il suo primo e unico smartphone uscito sul mercato ormai un anno fa: una componente aggiuntiva da agganciare magneticamente alla scocca del telefono e in grado di trasformarlo in un lettore audio ad alta qualità.
Il gadget si chiama Audio Adapter HD, è compatibile con il sistema espansione modulare del telefono (si tratta dunque di un’esclusiva dello smartphone Essential) ed è stato sviluppato in collaborazione con Tidal. Al suo interno, oltre all’ingresso per cuffie e auricolari, risiedono un preamplificatore e un convertitore digitale-analogico pensati espressamente per gestire flussi audio alla più elevata qualità possibile.
(Foto: Essential)Con Audio Adapter HD il telefono può quindi riprodurre tutti i formati musicali alla qualità in cui sono stati registrati, che siano compressi o no, ed è qui che entra in gioco la collaborazione con Tidal: con l’acquisto dell’accessorio sono infatti inclusi tre mesi di abbonamento gratuito al servizio streaming ad alta qualità del gruppo. La proposta è interessante, ma resta da vedere a che prezzo sarà proposta e soprattutto se sarà sufficiente a far ripartire le vendite di un gadget che finora ha fatto fatica a fare breccia nel cuore del grande pubblico.
The post Essential Phone, arriva l’accessorio che aggiunge il jack per le cuffie appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa