Game of Thrones 8, i dettagli che forse vi sono sfuggiti del quinto episodio

ATTENZIONE: spoiler sul quinto episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones
Il quinto episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones è stato per svariate ragioni piuttosto clamoroso: la battaglia fra le due regine, Daenerys e Cersei, si è risolta in modo subitaneo ed estremamente violento. Il vantaggio militare e tattico della Lannister si è rivelato nullo di fronte alla furia incendiaria di Drogon, che ha distrutto in un attimo la flotta di Euron, la Compagnia dorata e gli scorpioni. Ma ancora più sbalorditiva la svolta successiva: nonostante Approdo del re si arrenda, Daenerys, gli Immacolati e i Dothraki continuano a seminare distruzione.
Nel giro di poche scene poi scompaiono parecchi personaggi (Varys, Sandor, la Montagna, Cersei, Jaime) ma soprattutto capiamo che difficilmente Daenerys potrà essere la sovrana pacificatrice che si pensava potesse diventare. Nell’attesa di capire se nell’episodio conclusivo della prossima settimana cadrà l’ennesimo tiranno, …




Leggi la notizia completa