Game of Thrones “diventerà molto cupo prima di un possibile lieto fine”

Maisie Williams cioè Arya Stark ha letto i copioni dei prossimi episodi di Game of Thrones e ha intimato ai fan di prepararsi a sviluppi possibilmente incredibili. Kit Harington ossia Jon Snow, invece, dichiara di non aver avuto ancora accesso alla settima stagione ma è decisamente possibile che stia mentendo (non sarebbe la prima volta).
Intervistato da Hollywood Reporter, in ogni caso, proprio Harington ha lasciato intravedere agli appassionati della serie tv Hbo la speranza che tutto vada a finire per il meglio. Anche se – come si dice – prima dell’alba la notte potrebbe divenire molto, molto scura.
“È importante mettere l’accento sul fatto che non ho ancora letto nessuna sceneggiatura, quindi la mia è solo speculazione”, sostiene l’interprete di Jon Snow. “Ma credo che le cose peggioreranno prima di un eventuale lieto fine. Se dovesse esserci qualsiasi sorta di vittoria o momento eroico per Jon e per tutti gli altri, voglio dire. Suppongo che si farà molto scuro prima di schiarirsi. Quel che potremmo vedere nella prossima stagione è la presa di potere degli Estranei e del loro esercito di non morti. Sarà emozionante. Non so cosa accadrà. Tutta la faccenda dell’arrivo dell’inverno, comunque, implica che se la passeranno tutti piuttosto male“.
Game of Thrones tornerà sui piccoli schermi nel 2017 con un certo ritardo (ancora non quantificato) rispetto al solito, ma per lo più si parla di estate. Gli episodi non saranno dieci, ma sette. E l’ottava stagione, possibilmente ancora più breve e prevista per il 2018, dovrebbe essere l’ultima della serie.
The post Game of Thrones “diventerà molto cupo prima di un possibile lieto fine” appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa