Gatti, la mostra virtuale dedicata a quelli che hanno fatto la storia dell’arte

(Foto: da www.the-uma.org)Mai come in questo momento i musei virtuali diventano una risorsa preziosa per ingannare il tempo mentre siamo chiusi in casa per colpa del coronavirus. Un ottimo esempio è l’UMA (Universal Museum of Art), con sede a Parigi ma visitabile da ogni parte del mondo con un computer. Tra le mostre che propone in questo periodo ce ne è una da non perdere, soprattutto se amate i gatti sopra ogni cosa: Cats in art history, dedicata alla figura del felino nella storia dell’arte. 
Bastano uno schermo e un mouse (ma c’è anche l’opzione visita in VR) per girovagare nelle sale virtuali dell’esposizione e scoprire i quadri che ritraggono mici di ogni dimensione e razza. Ad accogliere il visitatore per esempio c’è Olympia di Edouard Manet (1863), con un gatto nero ai …




Leggi la notizia completa