Gli investimenti in intelligenza artificiale saranno nel piano italiano per il recovery fund

(Foto: Getty Images)L’intelligenza artificiale sarà una delle componenti su cui verrà costituito il piano italiano da presentare all’Unione europea per ottenere i contribuiti previsti da Next Generation Eu, il fondo di sostegno creato per aiutare i paesi europei più colpiti dall’emergenza Covid-19. A spiegarlo è l’onorevole Alessandro Fusacchia, tra i fondatori dell’intergruppo parlamentare che si occupa di digitalizzazione e Ai, composto da 20 deputati e senatori, appartenenti sia alla maggioranza che all’opposizione. Lo scopo dei lavori di questa speciale commissione è aiutare a “definire una strategia nazionale per fare in modo che l’intelligenza artificiale, strumento essenziale per lo sviluppo sostenibile in Italia e in Europa, diventi una priorità per governo e parlamento”. Nell’incontro che si è tenuto il 28 settembre, a Palazzo Chigi, le prime considerazioni legate all’impiego di questa tecnologia – come i possibili risvolti etici, la necessità di aumentare gli investimenti …




Leggi la notizia completa