Gli Stati Uniti sono rientrati negli accordi di Parigi

(foto: LIONEL BONAVENTURE/AFP via Getty Images)Oggi, 19 febbraio, gli Stati Uniti sono formalmente rientrati nell’accordo sul clima di Parigi. Un mese fa, al suo primo giorno da presidente, Joe Biden aveva firmato un ordine esecutivo che ha annullato le disposizioni di Donald Trump sul ritiro del paese dall’intesa internazionale sulla salvaguardia dell’ambiente e la riduzione delle emissioni di gas serra, risalente al 2015. Il tentativo di Trump di portare gli Stati Uniti fuori dagli accordi è durato soltanto 107 giorni. Infatti, nonostante l’ex presidente abbia firmato il ritiro nel 2019, l’uscita è stata ufficializzata solo il 4 novembre 2020, il giorno dopo le elezioni statunitensi.
L’accordo di Parigi è il più vasto progetto di alleanza tra i paesi del mondo per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, firmato da 194 nazioni. Lo scopo dell’accordo è di ridurre quasi a zero le emissioni dei gas responsabili dell’effetto serra – …




Leggi la notizia completa