Google ha raccolto i dati sanitari di milioni di pazienti senza informarli

Google (Photo by Olly Curtis/Future via Getty Images)Google ha raccolto in gran segreto i dati delle cartelle cliniche dei pazienti di 21 stati degli Stati Uniti per conto di un progetto in campo sanitario che prende il nome di “Project Nightigale”.
Secondo quanto riporta il Wall Street Journal il progetto sarebbe stato eseguito da Google in collaborazione con l’operatore sanitario Ascension, che gestisce 150 ospedali in 20 stati e nel District of Columbia, senza però informare i medici né i pazienti.
I dati raccolti nel progetto che prende il nome da Florence Nightingale, colei che creò l’assistenza infermieristica moderna, includono risultati di laboratorio, diagnosi mediche e registri di ospedalizzazione fornendo così a Google una storia sanitaria completa con tanto di nomi e date di nascita dei pazienti.
Il rapporto che ha svelato l’attività segreta di Google specifica che, nel processo di raccolta di questi dati estremamente personali, ben 150 …




Leggi la notizia completa