Grey’s Anatomy 13×02 – I guardiani dei nostri fratelli

Grey’s Anatomy 13×02 “Catastrophe and the Cure“

“Tu eri la sorpresa inaspettata”…bè, se è una sorpresa è ovvio che non te l’aspettavi, no?!

Continua la caduta nel baratro di Alex Karev, che in tredici stagioni di Grey’s Anatomy è passato dall’essere il Dottor Lucifero, l’amante delle dottoresse, il marito premuroso, il ragazzo che aveva una certa sfortuna in amore, alla sorpresa inaspettata… fino a cadere nuovamente nel #maiunagioia di Shondaland!
Grey’s Anatomy ©ABCAlex è cambiato tantissimo in questi anni e vedere come lo stanno trattando in queste prime due puntate, mi uccide! In questo episodio lo vediamo prendere consapevolezza di ciò che ha fatto e di ciò che potrebbe fare per risolvere (almeno in parte) la sua situazione. Meredith ha pagato la cauzione per farlo uscire dal carcere prima del processo e ora vive con lei e Maggie a casa Grey, mentre Jo sembra non sapere dove andare…
…Jo, parentesi doverosa su questo personaggio che continua a non piacermi! All’inizio eri così carina, avevo grandi aspettative su di te, sul tuo bel futuro con Alex con tanti bambini… poi viene fuori che non ti chiami Jo, che sei già sposata, che nessuno sa chi sei veramente… poi Andrew, l’aggressione, il fatto che non spieghi al tuo fidanzato come sono andate le cose… poi lo pianti in asso per quello che ha fatto ad Andrew, ma vai comunque in tribunale per vedere cosa succede… Alex ti vede e per un nano secondo s’illude che possiate ricucire questa ferita che sta ancora sanguinando… poi però gli dai la mazzata alla cena di Owen e Amelia… Jo, cosa dobbiamo fare con te?
Grey’s Anatomy ©ABCDa una parte posso capire la paura, l’angoscia… dall’altra però continuo a non spiegarmi perchè Jo sia così severa con Alex dopo tutto quello che lui ha fatto per lei e che voleva costruire con lei!
Nonostante poi lei abbia rifiutato la proposta di matrimonio, Alex continua a provare a riallacciare i rapporti, vuole tornare a casa, a casa dove c’è lei, per affrontare tutto insieme, ma no, Jo non ne vuole sapere. Mi domando cosa ci fai ancora lì, cara Jo!
Fortunatamente c’è Meredith che sostiene Alex e lo aiuta ad affrontare una giornata interminabile! Dalla scelta della cravatta giusta da indossare per il giro di visite e il tribunale, fino all’intervento riparatore sul piccolo paziente di Alex.
Ma andiamo con ordine, rischio di fare confusione con tutto quello che è successo, perciò inizio da loro:
Meredith & Alex, quando si fa tutto per la famiglia
Li adoro! Dopo l’addio di Cristina e Derek temevo che Meredith sarebbe stata sola, spaesata… ma far evolvere Alex a “sua persona” è stata un’ottima scelta! Nella prima puntata di questa stagione Meredith e Alex sono stati più uniti che mai e in questo secondo episodio danno conferma di quanto tengano l’uno all’altra, tanto che senza volerlo Meredith minaccia Andrew per fargli ritirare la denuncia nei confronti di Alex! Senza volerlo… non è corretto, diciamo che Meredith ha fatto un bel discorso a De Luca che poi lui ha rigirato a suo favore…
Meredith c’è e sente di potersi fidare di Alex, nonostante tutto, perchè sa che lui ha sbagliato e questo Alex l’ha capito, sa che un errore non deve compromettere tutto ciò che di buono hai fatto. Non è un errore che definisce una persona, sono i suoi tentativi per rimediare che rendono quella persona matura e consapevole delle proprie azioni. Meredith pensa questo di Alex e per tutto l’episodio cerca di fargli capire che sbagliare è umano e che tutto si sistemerà, ma ci vuole tempo e pazienza.
L’aggressione a De Luca, la mancanza di attenzione a Ben quando indicava delle anomalie tra le analisi del piccolo Zach, l’operazione per recuperare un rene trapiantato… Alex si sta perdendo, ma sono certa che saprà ritrovarsi o comunque ci sarà qualcuno lì, al suo fianco, pronto a ricordargli chi è il vero Alex Karev.
Sono convinta che non stiamo puntando sul cavallo sbagliato, mi sono sempre fidata di questo personaggio. Ho sempre pensato che Alex avesse quel qualcosa in più che ti fa innamorare di lui senza neanche che tu te ne accorga, perciò… confido in Meredith che è il “guardiano” di Alex e spero che tutto vada per il meglio!
Vogliamo poi parlare di quanto è stata epica questa scena?

Come si fa a non amare un personaggio come Alex?
Mi sto dilungando su Alex e Meredith, quando in realtà, qui la vera protagonista è stata un’altra…
Continua a leggere ➜
The post Grey’s Anatomy 13×02 – I guardiani dei nostri fratelli appeared first on TvSerial.




Leggi la notizia completa