Il governo Conte ha ottenuto la fiducia al Senato

(foto: ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ottenuto una fiducia al Senato con 156 voti favorevoli e 140 voti contrari, oltre a 16 astensioni. Fino all’ultimo istante prima del voto, arrivato in serata, i retroscena degli esperti e i commentatori avevano previsto un conteggio variabile tra i 152 e i 158 voti favorevoli al governo in carica, minore dei 161 necessari alla maggioranza assoluta nella camera alta. Il premier è riuscito a non andare sotto, ma il suo governo ha ottenuto una maggioranza debole e Giuseppe Conte sarà costretto a interloquire col Quirinale e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: le ipotesi in campo sono un nuovo incarico – il cosiddetto Conte ter – un rimpasto o, in caso di una mancanza di accordo tra i gruppi parlamentari, le dimissioni del premier e un possibile prossimo ritorno al voto.
Alla fine della seconda chiama, Palazzo Madama è stato testimone di …




Leggi la notizia completa