Il governo ha assegnato a Bruno Tabacci le politiche sullo spazio

(Foto: Alessandro Bremec/Getty Images)La delega alle politiche dello spazio è stata assegnata a Bruno Tabacci, presidente di Centro democratico e già sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla programmazione e coordinamento economico. La decisione è stata un cambio di passo rispetto a quanto emerso dal Consiglio dei ministri dello scorso 12 marzo, in cui era stato fatto il nome dell’avvocato Roberto Garofoli.
Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha quindi scelto di essere affiancato da Tabacci nella direzione della politica dello spazio, un settore in cui l’Italia ha raddoppiato l’impegno finanziario dell’ultimo anno e di fondamentale importanza geopolitica. Inoltre, tra i fondi del Next generation Eu, circa 10 miliardi dovranno essere investiti proprio in difesa e aerospazio. Sara quindi compito di Tabacci individuare i progetti da finanziare e monitorare i lavori.
In Europa l’Italia è tra i paesi più all’avanguardia in tutta la …




Leggi la notizia completa