La Cina ha dettato ad Alibaba le regole per realizzare la sua fintech

Ant Group (foto Ant)Il processo di ristrutturazione forzata di Ant Group giunge a un punto di svolta: la fintech, partecipata per il 33% da Alibaba e controllata dal miliardario Jack Ma, ha ricevuto l’approvazione dalle autorità cinesi per gestire una compagnia finanziaria rivolta ai consumatori. Ant Group potrà detenere una partecipazione al 50% sugli otto miliardi di yuan di capitale totale nella nuova entità (pari a circa 1,25 miliardi di dollari in totale). E altri sei azionisti porteranno la rimanente metà delle risorse, come indicato dalla Commissione bancaria e assicurativa cinese. La società Chongqing Ant Consumer Finance sarà registrata nella città di Chongqing e dovrà rispettare alcune condizioni operative.
Ant Group sta attraversando problemi regolatori dopo l’improvviso stop di Pechino alla quotazione da record di novembre, stimata in 34,5 miliardi di dollari. Una delle direttive provenienti dalla Banca popolare cinese implicava che fosse regolata più come una banca che non come …




Leggi la notizia completa