La dashcam per ciclisti che riduce gli incidenti

Pedalare in sicurezza in città e sopratutto su strade extraurbane è uno dei principali obiettivi di ogni ciclista, dai professionisti agli amatori domenicali delle due ruote. Al di là dell’attenzione, però, per farlo servono dispositivi in grado di andare oltre la possibilità di agevolare l’andatura e fornire indicazioni agli automobilisti che viaggiano nella stessa direzione e in quella opposta. Partendo da qui e dall’incidente accaduto a una delle loro migliori amiche, i due ciclisti Lelia König e Sandro Beck hanno sviluppato Dashbike per ridurre le situazioni di pericolo. Tecnicamente si tratta di un prodotto da fissare sotto il sellino, che integra il sensore gps e quattro modalità per illuminare la bicicletta, arricchita dal misuratore di distanza e dall’app dedicata.
Quanto basta per rilevare cadute e registrare la corsa, con quest’ultima opzione che scatta soltanto in caso di pericolo concreto, come quando c’è una …




Leggi la notizia completa