La Farnesina ha emesso una nota sui viaggi all’estero a rischio per la variante delta

Viaggiatori in attesa di partire dalla Stazione centrale di Milano (foto: Marco Passaro)Il diffondersi della variante delta del coronavirus sta portando a un nuovo aumento dei contagi in tutta Europa, nonostante il progredire della campagna vaccinale e dell’entrata a regime del green pass – la certificazione europea che attesta l’avvenuta vaccinazione, la guarigione o la negatività da un test per il Covid-19. Per questo, nel pieno della stagione turistica, il ministero degli Esteri ha pubblicato un nuovo avviso invitando cittadine e cittadini italiani alla massima cautela e avvertendoli di seguire alla lettera le disposizioni delle autorità locali in caso di permanenza all’estero.
“Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni” si legge sul sito della Farnesina “devono considerare che qualsiasi spostamento, in questo periodo, può comportare un rischio di carattere sanitario”. La cittadinanza è quindi invitata a pianificare ogni viaggio con la “ …




Leggi la notizia completa