La nuova mini-Luna della Terra ci sta lasciando

(foto: Arek Socha via Pixabay)Asteroide o detrito spaziale? Ancora non lo sappiamo con certezza assoluta, anche se la nuova mini-Luna entrata nell’orbita della Terra, l’oggetto celeste identificato dalla sigla 2020 SO, è probabilmente un relitto lasciato da un vecchio razzo degli anni ’60 e fluttuante nello spazio da 54 anni. Una cosa è certa: quest’oggetto, nella nostra orbita dall’8 novembre scorso, ci sta lasciando: il 2 febbraio 2021 è stata l’ultima occasione per rilevarlo, dato che si è trovato a circa 220mila chilometri dalla Terra, mentre nel mese di marzo 2021 non sarà più soggetto alla gravità terrestre e abbandonerà il nostro pianeta.
(foto: Nasa/Jpl-CaltechPerché una mini-Luna
La presenza di questa mini-Luna, seppure molto rara, non è anomala. La gravità terrestre, infatti, può catturare temporaneamente oggetti celesti, come asteroidi, che vengono chiamati mini-Lune proprio perché come la nostra Luna orbitano intorno a un corpo celeste diverso da una stella. Nel …




Leggi la notizia completa