La più grande manifestazione antigovernativa della storia della Bielorussia

(Foto: Ulf Mauder/Picture alliance/Getty Images)Verrà ricordata come la manifestazione più importante della storia della Bielorussia quella che si è svolta il 16 agosto nella capitale Minsk e che ha portato in strada circa 200mila persone per chiedere nuove elezioni e il ripristino della vecchia costituzione del paese. Una partecipazione senza precedenti che chiude una settimana di proteste nate all’indomani delle elezioni presidenziali che hanno decretato ancora una volta la vittoria di Aleksandr Lukashenko, accusato di aver manipolato il risultato delle urne per mantenere il proprio poter nel paese che governa da 26 anni consecutivi.
La manifestazione è stata descritta dai più commentatori internazionali come “una grande festa” nazionale e, a differenza di quelle dei giorni precedenti, non è stata caratterizzata dalle violenze della polizia. Anzi, il corteo ha potuto sfilare per le vie della città pacificamente e una …




Leggi la notizia completa