La polizia di Washington è rimasta vittima di un cyberattacco

(Photo by Matt McClain/The Washington Post via Getty Images)Il dipartimento di polizia di Washington Dc ha segnalato diversi accessi non autorizzati sui propri server, dovuti a una cyber-intrusione. È stato allertato, l’Fbi mentre ancora non è chiaro in che modo gli aggressori siano riusciti a bloccare la polizia dall’accesso al sistema informatico durante la violazione. Il dipartimento di polizia non ha specificato quali informazioni potrebbero essere state esposte né chi c’è dietro all’attacco, o se sono state avanzate delle richieste di riscatto per dei dati trafugati.
Nel frattempo Bbc riporta che Babuk, un gruppo di cybercriminali di lingua russa specializzati in attacchi ransomware comparso nel cyberspazio all’inizio di quest’anno, ha affermato di aver scaricato “una sufficiente quantità di informazioni” dalle reti interne del dipartimento di polizia di Washington.
Secondo FireEye, società di cybersicurezza, il team Babuk ha affermato che tra i suoi …




Leggi la notizia completa