La presunta gravidanza di Samantha Cristoforetti non è una notizia

Samantha Cristoforetti è incinta o no? Da ieri la domanda, partita dal settimanale Chi, rimbalza sui principali quotidiani online italiani. Il motivo del contendere nasce dalle foto dell’astronauta dell’Agenzia spaziale europea al Forum Ambrosetti di Cernobbio, dove avrebbe sfoggiato una sciarpa che, secondo la rivista, avrebbe dovuto nascondere una gravidanza.
Se da un lato ci si può rallegrare che un’astronauta faccia notizia anche nel momento in cui non si trova più in orbita a 400 chilometri sopra le nostre teste, dall’altro ci scontriamo con il tipico provincialismo italiano nel fare informazione. Il fatto che Cristoforetti diventerà madre è davvero una notizia? La risposta è un assoluto sì, sotto diversi i punti di vista. Lo è per qualunque medium generalista, perché in fondo l’astronauta è una personalità di spicco del panorama spaziale italiano: si tratta della prima donna italiana nello Spazio, colei che detiene il record nazionale di permanenza sulla Stazione spaziale. Una serie di meriti che la pongono spesso sotto i riflettori.
Cristoforetti fa facilmente notizia: sia se dovesse ricevere una laurea honoris causa, sia se dovesse darsi una martellata su un dito appendendo un quadro, i giornali ne parlerebbero immediatamente. Il problema, piuttosto, è come si decide di presentare l’informazione. E, a questo proposito, basta pensare al trattamento che i media riserverebbero a un astronauta di sesso maschile, nel momento in cui diventasse padre. Un Luca Parmitano, selezionato proprio insieme a Cristoforetti nel 2009, avrebbe suscitato la stessa ansia da gossip? Difficilmente sarebbe arrivato sulle pagine di Chi con supposizioni di nuova paternità: piuttosto, ne saremmo venuti a conoscenza da un comunicato ufficiale e non dalle foto della moglie di un astronauta.
La notizia, oltretutto, non è stata confermata né commentata ufficialmente. Si tratta di un’indiscrezione avanzata da un settimanale scandalistico, le cui conclusioni si basano su qualche foto.
Ma ai media nazionali interessa poco, impegnati a sottolineare l’imperituro ruolo della donna come madre, neanche fossimo negli anni 50 immaginati dalla campagna del Fertility Day. C’è la Repubblica, che sceglie di dare la notizia con una gallery intitolata Samantha Cristoforetti è incinta: la dolce attesa di AstroSam – Galleria fotografica. Benvenuti nel 2016. Il Mattino e il Messaggero spinge invece sulla caccia al padre, con un Samantha Cristoforetti incinta, la nuova sfida dell’astronauta italiana. Ecco un video del suo fidanzato (che nell’articolo in realtà non c’è, ma in compenso potete scorrere una gallery). Se proprio non si trova un padre, almeno che si facciano un po’ di clic sul sito.
Il Corriere della sera preferisce la sobrietà, almeno nel titolo (AstroMamma dallo Spazio alla maternità), ma ci tiene a indicare che ha telefonato alla madre dell’astronauta e che Cristoforetti avrebbe saltato un addestramento. Lanciandosi addirittura nel calcolo dei mesi dell’ipotetica gravidanza.
Continuano così gli indizi che portano alla soluzione della scottante inchiesta sulla maternità di un’astronauta italiana che ha sempre tenuto molto a cuore la propria vita personale. Una riservatezza che, come giornalisti, dovremmo continuare a rispettare.
The post La presunta gravidanza di Samantha Cristoforetti non è una notizia appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa