La protagonista di Blood Origin, spin-off di The Witcher, è Jodie Turner-Smith

Netflix l’ha annunciato la scorsa estate: dopo il successo di The Witcher, di cui si attende entro il 2021 la seconda stagione, arriverà lo spin-off. Detto, fatto. Blood Origin sarà una miniserie in sei parti ambientata oltre mille anni prima gli eventi che vedono protagonisti Geralt di Rivia, Yennefer e Cirilla, e racconterà i fatti che hanno portato al cataclisma magico noto come la congiunzione delle sfere, quando il mondo dei mostri, degli elfi e degli umani si sono congiunti – appunto – in uno solo. In questi episodi dovrebbe esserci anche la nascita del primo Witcher. In attesa di saperne di più sulla trama, in ogni caso, in queste ore è stata data un’importante notizia circa il cast.
Sarà Jodie Turner-Smith, giovane attrice vista nelle serie Queen & Slim e Nightflyers, a interpretare la protagonista. Avrà la parte di Éile, una guerriera di grandissimo valore dotata della voce di …




Leggi la notizia completa