La “tecnologia per il bene” è il futuro dell’Europa

di Stephane Klecha, Fondatore e Managing Partner di Klecha & co.
“L’Europa è pronta a smembrare i colossi del web che non rispetteranno le nuove regole sul digitale”. Lo ha dichiarato nei giorni scorsi il commissario Europeo al mercato interno, Thierry Breton, che ha firmato il Digital Markets Act e il Digital Service Act, pacchetti rivoluzionari di regolamentazione del mondo digitale, i più ampi mai preparati da un legislatore. Includono «sanzioni proporzionate», che possono arrivare alla separazione strutturale, per contrastare posizioni dominanti in Europa di colossi come Google, Apple, Amazon, Facebook o Microsoft. Per evitare le sanzioni, tra le altre cose, le big tech dovranno aprire i loro algoritmi, rendere trasparente il mercato pubblicitario e condividere con i rivali parte dei dati raccolti in rete.
Parallelamente, la Commissione ha proposto una nuova governance Ue sui big data in linea con i principi europei della protezione delle informazioni personali, dei …




Leggi la notizia completa