L’Amazzonia sta bruciando, più del solito

Negli ultimi giorni i media di tutto il mondo sono tornati a parlare degli incendi che, soprattutto in questo periodo dell’anno, distruggono ampie porzioni della foresta amazzonica. Lo stanno facendo in maniera diversa dal passato e soprattutto con maggiore intensità, anche se non sempre utilizzando dati adeguati a un’analisi pertinente. Il punto di partenza, in ogni caso, è che il Brasile sta bruciando a un ritmo che non si registrava almeno dal 2013.
Cosa si dice degli incendi
Buona parte del clamore mediatico attorno agli incendi è dovuto ad una serie di scatti, che rappresentano il cielo sopra San Paolo totalmente coperto da un denso fumo nero, in un primo momento attribuito proprio ai roghi in Amazzonia.
https://twitter.com/shannongsims/status/1163632818221719558

In realtà non esiste alcuna prova che il fumo arrivi proprio dalla macro-regione amazzonica, anche se un’immagine satellitare della Nasa sembrerebbe perorare tale ipotesi. Dopo il …




Leggi la notizia completa