L’As Roma ha un robot di telepresenza per accorciare le distanze con i tifosi

Un robot per accorciare le distanze. L’As Roma ha da poco aggiunto alla sua rosa Asr27. Si tratta di un robot di telepresenza con un tablet al posto della testa, videocamere, microfoni, altoparlanti e telecomandabile in remoto. Grazie a lui, dallo scorso novembre i giallorossi sono diventati il primo club italiano di calcio a consentire ai propri tifosi un accesso esclusivo alle partite (e ad altre situazioni) attraverso uno strumento di comunicazione finora poco familiare a campi e spogliatoi. In occasione del match Roma-Fiorentina (finito 2 a 0 per i padroni di casa) i membri del Roma Club Los Angeles hanno per esempio avuto la possibilità di visitare virtualmente lo stadio Olimpico e di interagire con i calciatori e l’allenatore, festeggiando la vittoria con la squadra al termine dell’incontro.
È stata solo la prima tappa di un percorso ben più articolato e ambizioso: il club intende infatti sfruttare questo …




Leggi la notizia completa