Lega e Movimento 5 stelle sono ai ferri corti

Il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il leader leghista Matteo Salvini (foto: Alessandra Benedetti – Corbis/Corbis via Getty Images)La convivenza pacifica tra i due alleati di governo è finita, o almeno così sembra in queste ore. Il leader della Lega Matteo Salvini ha detto che il Movimento 5 stelle “non ha più la sua fiducia, anche personale” e ha aperto alla possibilità che si torni alle urne. “Oltre questo governo ci sono le elezioni, la finestra elettorale è aperta”, ha spiegato il leghista.
Luigi Di Maio non ha nemmeno provato a stemperare la tensione e in una diretta Facebook ha ammesso di essere “stufo”. “Capisco che si attacchi il M5s per fare notizia e coprire le inchieste sui finanziamenti alla Lega, ma questa è una falsità. È un attacco grave che io non posso permettere. Se la Lega vuole …




Leggi la notizia completa