L’Europa e il divano della vergogna

L’immagine del presidente turco Recep Erdogan che nell’incontro con la delegazione europea lascia senza sedia la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha fatto il giro del mondo, e non è un caso. Non c’è solo la gravità del gesto in sé da parte turca, un modo per umiliare un’Europa arrivata lì per parlare (anche) di diritti delle donne dopo l’annuncio turco di uscita dalla Convenzione di Istanbul contro la violenza di genere. C’è anche la totale sottomissione europea, che di fronte a tutto questo non ha battuto ciglio, facendo capire chi delle due parti ha in mano le redini delle relazioni diplomatiche.

Turchia, Erdogan riceve Von der Leyen senza una sedia per leiDopo le strette di mano, il trio composto dal presidente turco, dalla presidente della Commissione europea e dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel si è diretto verso le …




Leggi la notizia completa