Lhc ha scoperto 4 nuove particelle

Illustrazione di un tetraquark (foto: Infn, Lhcb)Il Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra non smette di sorprenderci. Oggi il grande acceleratore di particelle annuncia di averne scoperte altre 4, allungando la lista delle nuove individuate dal 2009 a oggi, che sale a 59 nuove escluso il bosone di Higgs. Le 4 nuove particelle sono probabilmente dei tetraquark, ovvero particelle subatomiche – non elementari – composte da 4 particelle elementari dette quark. Il risultato è importante perché i tetraquark sono stati introdotti nei modelli fisici e osservati soltanto in anni molto recenti, mentre la teoria classica descrive soltanto particelle composte da 2 o 3 quark. Cosa sappiamo delle nuove e di tutte le particelle scoperte dall’Lhc al Cern.
Lhc: dal bosone di Higgs alle altre particelle
Dal 2009, quando è partito Lhc (in realtà era entrato in funzione nel 2008 ma poi subito bloccato per un inconveniente tecnico), il grande collisore ha individuato ben 60 particelle, se includiamo anche …




Leggi la notizia completa