L’ideatore dell’attacco hacker a Twitter sarebbe un minorenne (che ora rischia grosso)

(foto: Omar Marques/Sopa Images/LightRocket/Getty Images)Le indagini di Fbi, Servizi segreti statunitensi, polizia della Florida e Irs (Internal revenue service, agenzia che si occupa di riscossione dei tributi) hanno individuati i tre responsabili dell’attacco hacker subito da Twitter il 15 luglio e che ha coinvolto alcune tra le personalità pubbliche più influenti al mondo. Si tratta di tre giovani di 19, 22 e 17 anni, un inglese e due americani (di Orlando e Tampa, in Florida). Il minorenne è stato già arrestato dalla polizia perché è considerato l’organizzatore e l’autore del gesto, mentre gli altri due sono in stato di fermo, in attesa di delineare meglio la propria posizione nell’intera vicenda. Nonostante sia minorenne verrà giudicato come un adulto in base a una legge della Florida che, per i reati di tipo finanziario, permette di adottare una …




Leggi la notizia completa