L’imprenditore della cybersecurity John McAfee è stato trovato morto in un carcere spagnolo

John McAfee (foto di LiPo Ching/Bay Area News Group/MCT/ABACAPRESS.COM)John McAfee è stato trovato morto in un carcere in Spagna. Il creatore di antivirus e imprenditore statunitense, classe 1945, era in un penitenziario di Barcellona. In mattinata l’Audiencia Nacional, l’alta corte iberica, aveva confermato l’estradizione di McAfee negli Stati Uniti, dove il magnate era indagato per una presunta evasione fiscale tra il 2016 e il 2018. A riferire per primo la notizia è stato El Mundo, quotidiano spagnolo. Alla Reuters il legale dell’imprenditore ha confermato la notizia e le circostanze finora trapelati dalle forze dell’ordine di Barcellona. Le autorità catalane stanno conducendo accertamenti, ma secondo le prime informazioni comunicate dal Dipartimento di giustizia, come riferisce El Pais, si tratterebbe di suicidio.
Dopo il verdetto della corte, la polizia penitenziaria del carcere di Brians 2, a Barcellona, ha rinvenuto McAfee morto nella cella che occupava. A …




Leggi la notizia completa