Link nelle storie, sfondi e filtri vocali: le novità di Snapchat

Dopo la Snap Map, un modo per condividere la propria posizione con gli amici, un’infornata di nuove e più interessanti opzioni approdano sull’app del fantasmino.
La prima si chiama Paperclip, ed è la possibilità di condividere link all’interno degli Snap. Basta premere l’icona dedicata (quella della graffetta) e inserire l’url che si desidera: una bella manna dal cielo per chi vuole condividere informazioni, e anche, si presume, per gli influencer (che potranno così pubblicare pagine di eventi, brand, e via di seguito).
Snapchat si avvarrà di vari strumenti di controllo onde evitare link a truffe, malware o siti ritenuti pericolosi, ma per lasciare un margine di valutazione anche all’utente, sarà visualizzata un’anteprima della pagina d’atterraggio. L’opzione è già presente anche su Instagram, ma solo per i profili verificati. 

Nuovi effetti grafici saranno invece appannaggio di Backdrop, la funzione che permetterà di isolare i soggetti di una storia per inserire lo sfondo che si preferisce, da una galleria di possibilità. Prima bisogna scegliere l’icona delle forbici (per ritagliare le parti che resteranno in evidenza) e poi quella di Backdrop (il riquadro-pattern che comparirà in ultima posizione dei comandi).
E poi, arriveranno i filtri vocali. Una delle funzioni più apprezzate delle maschere facciali già disponibili, diventa uno strumento da utilizzare anche separatamente in ogni video. Una volta premuto il simbolo del microfono ed effettuata la registrazione, una serie di icone farà scegliere all’utente che tipo di voce modificata sfruttare.
The post Link nelle storie, sfondi e filtri vocali: le novità di Snapchat appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa