L’Italia rivede la zona bianca: come cambiano i colori delle Regioni dal 31 maggio

(Foto: Massimo Di Vita/Getty Images)Da lunedì 31 maggio, sulla base dei dati del monitoraggio della cabina di regia dell’Istituto superiore della sanità (Iss) e come confermato dalle ordinanze firmate dal ministro della salute Roberto Speranza, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna entreranno in zona bianca. Sono le prime a passare nell’area di rischio più basso, dove verrà abolito anticipatamente il coprifuoco, riapriranno subito fiere, congressi, piscine al chiuso, bar, ristoranti e anche discoteche, nelle quali però non si potrà ballare. In tutte le altre regioni è stata confermata la zona gialla.
Dal primo giugno, inoltre, cambieranno alcune regole nelle zone gialle, per cui sarà possibile consumare pasti e bevande all’interno di bar e ristoranti anche dopo le 18, entro i limiti del coprifuoco, e si potrà tornare ad assistere a tutti gli eventi sportivi all’aperto.
Per passare in zona bianca sono necessari 3 monitoraggi consecutivi che riportino …




Leggi la notizia completa