Lo smartphone Energizer con la batteria da 18.000 mAh è stato un flop

(Foto: Energizer)Certo, lo smartphone Energizer P18k Pop era sulla carta un progetto interessante perché il suo obiettivo era quello di fornire una autonomia quasi infinita. D’altra parte con una batteria da ben 18.000mAh, mediamente cinque volte più capace dei colleghi tradizionali, poteva permettersi di starsene diversi giorni lontano dalle prese di corrente.
Peccato che “per una autonomia grande ci va una batteria grande” e infatti il risultato è una sorta di corrispettivo mobile dell’Airbus A300-600ST Super Transporter alias Beluga, l’aereo cargo abnorme capace di poter trasportare moduli spaziali o intere statue. Nel caso dello smartphone Energizer P18k Pop basta guardarlo di profilo: è più spesso di tre normali smartphone messi l’uno sull’altro, rendendolo impossibile da infilare nella tasca e abbastanza inaccessibile nell’uso a una mano. Avrebbe garantito, però, 90 ore di chiamate, 100 ore di ascolto musicale, 24 ore di video e …




Leggi la notizia completa