Lombardia, Veneto, Emilia, Calabria e Sicilia saranno arancioni dall’11 gennaio

(foto: Antonio Masiello/Getty Images)Come previsto dall’ultimo decreto-legge post feste natalizie, dal 10 al 15 gennaio l’Italia torna a suddividersi in zone indicate con colori differenti a seconda del rischio di contagio di Covid-19. In base ai dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e del ministero della Salute, dopo un consulto con il Comitato tecnico scientifico (Cts), il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che entrerà in vigore da lunedì 11 a venerdì 15 gennaio, quando scadrà il dcmp attualmente in vigore.
Con il nuovo provvedimento, restano in zona arancione (perché tutta la penisola sarà comunque di questo colore il 9 e il 10 gennaio) Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Quindi ci si potrà spostare solo all’interno del proprio Comune, bar e ristoranti resteranno chiusi (a parte per asporto e consegna a domicilio), ma i negozi resteranno aperti. Tutte le altre regioni …




Leggi la notizia completa