Massive Attack, 30 anni fa usciva il primo album Blue Lines

I Massive Attack, Londra, 1998 (foto: Martyn Goodacre / Getty Images)Sono passate esattamente tre decadi dall’uscita del disco-soundtrack degli anni ’90 Blue Lines dei Massive Attack. Era il periodo della Guerra del Golfo. Amici mai di Antonello Venditti, Malinconoia di Marco Masini e Gli altri siamo noi di Umberto Tozzi scalavano le classifiche italiane. Sul piccolo schermo si affacciavano I ragazzi del muretto, mentre al cinema si viaggiava nel tempo con Ritorno al futuro di quel geniaccio di Robert Zemeckis. In Inghilterra c’era qualcuno che, il domani, almeno musicalmente, lo stava scrivendo per davvero. Prima di parlare di un album tanto importante, bisogna salire sulla DeLorean DMC-12 e andare nel 1983 a Bristol, città sul fiume Avon celebre per Wallace e Gromit, il cartoncino Bristol (ovvio!) e oggi anche per il celeberrimo street artist Banksy che ha tempestato la city con le sue opere.
Tutto merito di The Wild Bunch
Nel …




Leggi la notizia completa