Megaverse, la cover per iPhone che sfida la gravità

FULLSCREEN sfoglia la gallery Megaverse Megaverse Megaverse Megaverse Megaverse Megaverse Megaverse Ci sono mille motivi per attaccare l’iPhone al muro. Non parliamo di uno scatto di rabbia ma della possibilità di appoggiarlo in verticale su ogni superficie. Ora una cover permette di farlo: è Megaverse e sembra davvero rivoluzionaria.
Grazie alla nanotecnologia, il fondo della custodia è formato da milioni di piccolissime ventose che permettono di attaccarla su quasi tutte le superfici lisce, dal muro appunto alla finestra. Va detto però che l’aderenza non è garantita ovunque: una volta poggiata meglio controllare che la custodia stia al suo posto o richiamo di mandare in fumo il nostro prezioso acquisto, l’iPhone.
Dalla sua ha anche diversi accessori che possiamo attaccare sul fondo in nanoparticelle come l’apribottiglie, lo specchio e il portafogli che vanno ovviamente tolti quando vogliamo sfruttare le mocroventose per l’attacco alla parete.
Prodotta da Mega Tiny Corp, Megaverse al momento è in cerca di finanziamenti su Indiegogo e ha un prezzo di partenza di 19 dollari per il modello per iPhone 6, 6S, 7 e i vari Plus mentre per gli altri c’è, a 12 dollari, Megaverse Space, una superficie in nanostrutture da applicare su ogni cover.
The post Megaverse, la cover per iPhone che sfida la gravità appeared first on Wired.




Leggi la notizia completa